Vendor rating: migliora l’“indicatore di reputazione” delle imprese su qualità e sicurezza lavori

Nel 2009 il sistema di Vendor rating, avviato lo scorso anno, è stato ulteriormente implementato.
Il metodo di misurazione delle performance delle imprese appaltatrici di lavori nell’area energia, messo a punto in collaborazione con il Center of Advanced Procurement dell’Università “Tor Vergata” di Roma, elabora le informazioni raccolte su 135 parametri di giudizio incentrati su qualità e sicurezza, a seguito di ispezioni in cantiere, e le traduce in un “indicatore di reputazione” (IR).
L’IR sarà inserito come parametro ulteriore nella formula di aggiudicazione dell’appalto premiando le imprese con i migliori standard di sicurezza e qualità.
L’Unità “Ispezione Cantieri” di Acea Distribuzione, tra il 2008 e il 2009 ha svolto circa 2.000 ispezioni (927 nel 2008 e 1.027 nel 2009). L’indicatore di reputazione medio per le imprese è passato da un valore tra 30 e 40, rilevato nelle fasi iniziali del progetto, ad un risultato pressoché pari a 90 a fine 2009, con un trend di miglioramento veramente significativo.
Il sistema sta dunque dimostrando di poter incrementare l’affidabilità degli operatori, generando ricadute positive lungo la catena di fornitura.